News

EMISSIONI IN ATMOSFERA – RELAZIONE PER LA VALUTAZIONE DELLA SOSTITUZIONE DI SOSTANZE PERCOLOSE art. 271 comma 7 bis del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i. D.g.r. 7 Giugno 2021 n. XI/4837

L’articolo 271, comma 7 bis del D.Lgs. n.152/06 inserito con il D.Lgs. n.102/2020, ha introdotto l’obbligo in capo ai Gestori degli stabilimenti di inviare all’Autorità competente una relazione che specifichi la disponibilità di alternative, i rischi e la fattibilità tecnica ed economica di sostituzione delle sostanze di determinata pericolosità.

Campo di applicazione
Sono soggetti all’obbligo:
• i gestori degli stabilimenti aventi autorizzazione alle emissioni ex art. 269 del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i. (eventualmente in ambito di A.U.A.);
• i gestori delle installazioni ricadenti nell’autorizzazione integrata ambientale (A.I.A.).

Sostanze/miscele oggetto di indagine
a. sostanze/miscele classificate come cancerogene o tossiche per la riproduzione o mutagene (H340, H350, H360);
b. sostanze/miscele di tossicità e cumulabilità particolarmente elevata;
c. sostanze/miscele estremamente preoccupanti ai sensi del regolamento (CE) n.1907/2006 (REACH).

Tempistiche presentazione della relazione di cui all’art. 271 comma 7 bis
La relazione deve essere effettuata e trasmessa a mezzo pec alla Provincia entro il 28.08.2021.
Si ricorda che in caso di omessa presentazione della relazione, nei casi sopra citati si applica la sanzione prevista dall’articolo 279, comma 3 del D.Lgs. n.152/06 e s.m.i.

Gli uffici SI.AM. sono a disposizione per qualsiasi ulteriore chiarimento a emanuele.gazza@siamservizi.it - rif. Gazza Emanuele.


Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

Accetta